Vai al contenuto

Tra pochi giorni finalmente avremo il piacere di ritrovarci nel parco avventura di Anthares World (http://www.antharesworld.com)
22 famiglie italiane, francesi, irlandesi, canadesi e sudafricane con professionisti inglesi, francesi , italiani, candesi e irlandesi.

L’inaugurazione del campo è prevista il 12 luglio alle 19.00 con la presentazione del programma e un buffet di benvenuto, la chiusura domenica dopo pranzo.

E' una occasione importante, di scambio, informazione, istruzione, condivisione... oltre i confini del nostro quartiere, della nostra regione... oltre l'Italia, oltre il quotidiano, per il nostro quotidiano.

Ad organizzare l'evento, oltre la nostra collaborazione, ci sono enti di rilevanza internazionale:

Centro di Ricerche di Immunopatologia e Documentazione su Malattie Rare
International Lymphoedema Framework,
Partenariat Française du Lymphoeedeme
Italian Lymphoedema Framework
Ireland LymphoedemaFramework
Canadian Lymphedema Framework

 

Ci saranno workshop di linfodrenaggio, bendaggio, autobendaggio, self care e poi attività sportive, canoa, tiro con l'arco, animazione, piscina, svago.

Insomma, non manca nulla per imparare divertendosi e rilassandosi, accrescere conoscenza e consapevolezza in armonia col proprio benessere psico-fisico.

Ecco il programma completo:

2TH INTERNATIONAL LYMPHEDEMA CHLIDREN CAMP PROGRAMME

12-16 luglio 2017 – Anthares World

Mercoledì 12 luglio

  • Arrivo al camp e sistemazione nei Bungalow ( accommodation)
  • Presentazione del programma ( camp programme presentation)
  • Ore 20.00 Buffet di benvenuto

……………………………………………………………………

Giovedì 13 luglio

  • Ore 8.00 – 8.45 colazione (breakfast)
  • Ore 9.00 - 13,00 Laboratorio linfodrenaggio  (workshops : research and educational) e focus groups famiglie inglesi
  • Ore 13.00 – pranzo e riposo ( lunch and free time)
  • Ore 15.30- 18.30 attività sportive ( parco avventura)
  • Ore 20.00 cena (dinner)
  • Ore 21.00 animazione (animation)

…………………………………………………………………

Venerdì 14 luglio

  • Ore 8.00 -8.45 colazione ( breakfast)
  • 0re 9.00 – 11 laboratorio bendaggio e autobendaggio e focus group famiglie italiane
  • ore 12.30 00 pranzo (lunch)
  • ore 15.00 Canoa
  • 00 cena (dinner)

……………………………………………………………………

Sabato 15 luglio

  • Ore 8.00 – 8.45 colazione (breakfast)
  • Ore 9.00 - 12.30 Laboratori di esercizi
  • Ore 13.00 – pranzo e riposo
  • Ore 15.30- 18.30 tiro con l’arco ( archery)
  • Ore 20.00 cena (dinner)
  • Ore 21.00 animazione (animation)

……………………………………………………………………

Domenica 16 luglio

  • Ore 8.00 – 8.45 colazione (breakfast)
  • Ore 9.00 - 12.30 conclusioni (conclusions)
  • Ore 13.00 pranzo  e partenza (lunch and departure)

Ricorderemo la pressoterapia, i massaggi e le lezioni sui bendaggi.
Ricorderemo la condivisione con le psicologhe e la ginnastica il mattino.
Ricorderemo i consigli della dietologa e quelli della dermatologa.
Certo che li ricorderemo: perche' li vivremo ogni giorno sulla nostra pelle, su quella
dei nostri figli e compagni.
IMG-20160531-WA0023 IMG-20160531-WA0010
Ma non e' di questo che volevo scrivere!
I medici ed i terapeuti possono farlo molto meglio indicando le tecniche piu' corrette che vanno adattate di caso in caso.

IMG-20160531-WA0015-zoom IMG-20160531-WA0017

IMG-20160531-WA0018-hidden

I ricordi piu' vividi saranno altri, probabilmente ciascuno avra' i suoi...

Io ricordero' il bagno in piscina perche' l'acqua era molto fredda ma i piu' coraggiosi sono entrati comunque e ci siamo divertiti un mondo tutti assieme nel giocare a palla.
Ricordero' la cena del sabato perche' e' arrivata una tempesta che ha allagato tutto ma abbiamo fissato i tendoni con cucchiai e forchette riparandoci dal vento.
Ricordero' l'arrampicata sugli alberi perche' tutti abbiamo le nostre paure ma le abbiamo superate giocando tra i percorsi sospesi tra gli alberi.
Ricordero' la canzone di Marianna perche' era un RAP difficile da cantare ma con un testo bellissimo e l'abbiamo cantata tutti insieme.

IMG-20160531-WA0016

Ricordero' tanti visi perche' il linfoedema e' una malattia rara ma nonostante questo non siamo soli!